stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gela, inchiesta sull'appalto dei parcheggi: perquisizioni e sequestro di documenti
GUARDIA DI FINANZA

Gela, inchiesta sull'appalto dei parcheggi: perquisizioni e sequestro di documenti

di

GELA. La Guardia di Finanza irrompe negli uffici del Comune di Gela e in quelli della società “Blue Line Service srl”, che gestisce il servizio di sosta a pagamento in un parcheggio multipiani, in via Cristoforo Colombo. I finanzieri, su disposizione della Procura, hanno perquisito e sequestrato diversi documenti.

La società ha ottenuto la gestione del servizio con procedura negoziata, senza cioè che l’amministrazione comunale abbia pubblicato un bando così come previsto nel regolamento per l’affidamento degli appalti pubblici. Si ipotizza il reato di abuso in atti d’ufficio nei confronti del dirigente generale dell’epoca. L’indagine riguarda in particolare, la regolarità della procedura di affidamento del servizio e l’accertamento dei requisiti richiesti previsti dalla normativa in materia. La Procura, sta ora tentando di ricostruire l’intera vicenda attraverso l’acquisizione di tutti i documenti relativi all’affidamento dell’appalto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X