stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

«Furti ad anziani a Santa Caterina Villarmosa»: arrestato

di
Il cinquantanovenne è stato bloccato nella sua abitazione a Gravina. Seguiva le sue «vittime» per poi derubarle dei soldi

SANTA CATERINA DI VILLARMOSA. In trappola il manolesta seriale. Che a più riprese, fingendosi loro grande amico, è riuscito a sfilare dai portafogli di due anziani di Santa Caterina un bel po’ di quattrini. Una tecnica che sa di déjà vu ma che ha funzionato ancora una volta. Ma alla fine immagini girate da telecamere di sorveglianza, testimonianze e riscontri hanno consentito ai carabinieri di smascherarlo. E alla fine è stato arrestato. È il cinquantanovenne Gaetano Mirabella nei confronti del quale il gip Lirio Conti ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere, chiesto dal sostituto Maria Carolina De Pasquale che ha coordinatole indagini dei militari.

Furto aggravato con destrezza l’ipotesi di reato a lui contestata. Due i pensionati finiti nel mirino del sospetto specialista dei furti. Entrambi 85enni e alleggeriti con la stessa tecnica, il primo l’8 agosto scorso è stato derubato di 500 euro, l’altro il 29 settembre s’è visto soffiare 300 euro dalle tasche. Il sospettato avrebbe tenuti d’occhio i due anziani mentre all’interno degli uffici postali prelevavano soldi allo sportello.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X