stampa
Dimensione testo
COMUNE

Caltanissetta, matrimoni civili a Palazzo Moncada e al teatro

di
La giunta ha espresso la volontà di potere celebrare le nozze in luoghi diversi da quelli attualmente destinati alle cerimonie

CALTANISSETTA. Due nuove location per celebrare i matrimoni civili. Il sindaco Giovanni Ruvolo con propria determinazione ha indicato due nuovi edifici comunali dove sarà possibile, su richiesta, celebrare il rito del matrimoni. Sono il foyer del Teatro Regina Margherita e Palazzo Moncada.

In origine, come da regolamento approvato dal consiglio comunale, veniva individuato quale unico luogo adibito alla celebrazione dei matrimoni la sala Gialla di Palazzo del Carmine a cui successivamente sono stati aggiunti gli immobili, sempre di pertinenza del Comune, dalla Biblioteca Comunale Scarabelli, in corso Umberto, e il Teatro comunale Regina Margherita in corso Umberto.

Con atto successivo il sindaco di allora aveva disposto la revoca della destinazione del Teatro Margherita. Adesso l’amministrazione ha espresso la volontà di potere celebrare i matrimoni civili in località diverse da quelle attualmente destinate allo scopo.

La norma generale stabilisce infatti che i comuni possono disporre anche per singole funzioni di uno o più separati uffici dello stato civile purché lo stesso sia di proprietà comunale e che presenti adeguati requisiti di spazio, decoro e funzionalità.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA OGGI IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X