stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, corso Vittorio Emanuele interdetto ai pedoni
IL PARADOSSO

Caltanissetta, corso Vittorio Emanuele interdetto ai pedoni

di
In teoria nessuno potrebbe passeggiarvi in quanto il collaudo non è stato effettuato perchè ancora non si è provveduto a fissare i paletti nella strada

CALTANISETTA. Corso Vittorio Emanuele oltre che alle auto dovrebbe essere interdetto anche al transito pedonale. In teoria nessuno potrebbe passeggiarvi, ma nella pratica questo non avviene e forse mai avverrà. È paradossale la storia che accompagna questa arteria (forse la più importante del capoluogo) interessata da un lunghissimo e snervante lavoro di ripavimentazione che ha suscitato polemiche e proteste di commercianti e residenti di tutto il centro storico.

I lavori sono stati ultimati a metà marzo, ma ancora non è stato fatto il collaudo. E il collaudo non si può fare perché ancora non sono stati collocati i paletti ovvero il dettaglio finale di un'opera da 400mila euro che ha fatto saltare i nervi a mezza città. In assenza del collaudo la strada non è stata ancora ufficialmente consegnata al Comune che, in teoria, non sarebbe nelle condizioni di autorizzare il passaggio dei pedoni. «Le cose - sostiene l'assessore Amedeo Falci - stanno esattamente così. A qualcuno sembrerà strano ma la strada ancora non è nostra e questo significa che dovrebbe addirittura vietare il transito pedonale. È chiaro che non lo faremo mai anzi stiamo lavorando per il dopo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X