stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mussomeli, chiude l'ufficio del giudice di pace
GIUSTIZIA

Mussomeli, chiude l'ufficio del giudice di pace

di

MUSSOMELI. Il colore della fine, della disfatta del sistema giudiziario a Mussomeli, ha il colore bianco di un anonimo camion utilizzato per il trasloco degli arredi e dei computer dell’Ufficio del Giudice di pace. Addio a quel presidio, a quell’avamposto di Stato che da ieri sbaracca, va via. Una storia lunga e con un finale senza lieto fine. In principio vi era la Pretura, poi divenne l’Ufficio del Giudice di pace, ora il Ministero della Giustizia leva le tende. E per adesso sembra per sempre. Inermi e immalinconiti i dipendenti rimasti sul balcone a guardare gli operai traslocare. La struttura, seguendo quindi la “dieta” del Governo nazionale, è stata infatti accorpata all’omonima struttura del capoluogo nisseno. Un addio che poteva essere evitato, anzi che l’Amministrazione precedente di centrosinistra aveva evitato, prendendosi l’impegno, per ottenere il risparmio, di trasferire gli uffici all’interno di un edificio comunale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X