stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, spiragli per i cantieri di servizio
IL CASO

Caltanissetta, spiragli per i cantieri di servizio

di

CALTANISSETTA. Animi accesi ieri mattina nel foyer del teatro Regina Margherita tra i lavoratori dei cantieri di servizio che hanno incontrato il deputato regionale Gianluca Miccichè, su invito del sindaco Giovanni Ruvolo, poichè ancora in attesa di una svolta da parte della Regione la quale non ha versato la prima tranche per l’avvio dei cantieri. Per questo problema sembrerebbe prospettarsi una soluzione poiché è prevista entro la fine di questo mese il pagamento della prima quota ai 170 lavoratori dei cantieri.

«Insieme agli operatori abbiamo chiamato il governatore della Regione siciliana in persona, il presidente Rosario Crocetta il quale ha dato loro rassicurazioni sull’impegno. Tra domani e dopodomani mi recherò a Palermo per incontrare il dirigente regionale dell’assessorato Anna Rosa Corsello e l’assessore al lavoro Bruno Caruso per trovare una soluzione tecnica». Questo è ciò che ha dichiarato il deputato regionale Miccichè durante l’incontro dove erano presenti il primo cittadino Giovanni Ruvolo e all’assessore alle Politiche sociali Piero Cavaleri; incontro che ha poi preso una piega diversa probabilmente grazie al confronto che i lavoratori nisseni hanno avuto con il presidente Crocetta, una chiamata, insomma, per cercare di risolvere un ritardo che dura da più di 2 anni. Si tratta dei famosi 50 milioni stanziati dalla Regione Sicilia nel 2013 o meglio conosciuti come fondi Pac, vale a dire, quelli per il piano d’azione per la coesione. Di questi, però, 45 sono tornati nelle casse del governo nazionale e i restanti 5 dovrebbero essere spalmati per tutta la regione; una cifra praticamente insufficiente a far partire anche soltanto un cantiere per ogni provincia siciliana.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X