stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gela, concessione scaduta: sequestrato stabilimento balneare
CAPITANERIA DI PORTO

Gela, concessione scaduta: sequestrato stabilimento balneare

Lo stabilimento, che è stato sequestrato con tutte le attrezzature, occupava un'area di 2925 mq con titolo di concessione scaduto e non regolarmente rinnovato

GELA. La capitaneria di porto di Gela ha denunciato il gestore di uno stabilimento balneare in contrada Roccazzelle per occupazione abusiva di spazio demaniale marittimo. Lo stabilimento, che è stato sequestrato con tutte le attrezzature, occupava un'area di 2925 mq con titolo di concessione scaduto e non regolarmente rinnovato.

Nei giorni scorsi la Capitaneria di Porto ha sequestrato uno stabilimento balneare lungo il viale delle Dune di San Leone, frazione di Agrigento. La struttura è stata trovata priva della concessione demaniale e occupava abusivamente la spiaggia per collocare sdraio e ombrelloni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X