stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, "mancano i servizi": malcontento dei residenti a Gibil Habib
PROTESTA

Caltanissetta, "mancano i servizi": malcontento dei residenti a Gibil Habib

di
Il malcontento è pronto ad esplodere con azioni eclatanti che potrebbero essere decise nel corso dell’assemblea in programma il 10 ottobre

CALTANISSETTA. A Gibil Habib, periferia dimenticata della città dove i servizi essenziali non ci sono mai stati, il malcontento dei residenti è pronto ad esplodere con azioni eclatanti. Tutto si deciderà il prossimo 10 ottobre nell'assemblea - convocata in precedenza per il 26 settembre - per decidere azioni di lotta più incisive (e più eclatanti). A Gibil Habib praticamente manca tutto. Le poche strade esistenti sono in parte impercorribili, l'acqua i residenti sono costretti ad acquistarla dai fornitori privati e non c'è la condotta del gas.

Vivere da quelle parti è una impresa, specie nei periodi invernali, quando il maltempo complica tutto e trasforma in mulattiere le uniche strade che si sono salvate dalle cicliche frane. Dopo decenni di silenzi e di promesse non mantenute adesso il comitato di zona, fra i primi a nascere nel capoluogo, sta passando al contrattacco e annuncia iniziative a dir poco clamorose. Nel mirino - è il caso di dire - Comune e Caltaqua principalmente ma alla lista da ultimo è stata aggiunta la società che si occupa della distribuzione del gas.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X