stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Serradifalco, strada inaccessibile... per vespe
IL CASO

Serradifalco, strada inaccessibile... per vespe

di
La via è utilizzata come parcheggio perché le stradine limitrofe sono troppo strette per le auto. L’amministrazione: subito verifiche e un intervento se serve
serradifalco, vespe, Caltanissetta, Cronaca

SERRADIFALCO. Le viuzze nelle quali abitano non permettono loro di lasciare auto sotto casa. E nell'unica arteria dove potrebbero parcheggiare la macchina un nido di vespe impedirebbe loro di farlo. «Da più di un anno e senza che nessuno intervenga, nonostante gli attacchi delle vespe ai danni dei passanti nel frattempo registrati», precisano alcuni residenti nelle traverse e nelle adiacenti parallele di via Pier Fortunato Calvi.

Strada questa, nel centro antico di Serradifalco, con poche case abitate. E per questo utilizzata da chi abita nelle zone per tenere l'auto non molto lontana dalla propria abitazione. I quali ammettono «la paura provata anche solo ad attraversare, pur se velocemente, la strada. E a maggior ragione a sostarvi, anche solo per scambiare due parole con qualche vicino o per scaricare la spesa dalla macchina per portarla in casa». Questo perché, sempre secondo le testimonianze di alcuni residenti della zona, sarebbe capitato «più volte che qualche passante sia stato aggredito e punto dalle vespe». Tanto che, affermano ancora, «più volte abbiamo segnalato la presenza e chiesta la rimozione de nido di vespe. Ad oggi, però, nessuno è mai intervenuto e il nido continua a fare bella mostra di sè; mentre la paura persiste».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X