stampa
Dimensione testo
COMMERCIO

Caltanissetta, mercatino nonostante l'ordinanza di sospensione

di
Ieri mattina i venditori ambulanti nonostante il divieto manifestato con una ordinanza del Comune hanno montato le loro baracche in via Ferdinando I

CALTANISSETTA. Il mercatino settimanale del sabato si è fatto lo stesso in barba ad una ordinanza comunale che ne decretava la sospensione. A sorpresa gli ambulanti si sono presentati - e in maniera massiccia - in via Ferdinando I montando regolarmente le bancarelle fra la sorpresa di tutti. Ed è stata, a quanto sembra, un'altra edizione soddisfacente sotto il profilo delle vendite e degli affari. A capeggiare la "disobbedienza" è stata la Cidec il sindacato con il maggior numero di iscritti fra i venditori in forma ambulante su aree pubbliche: «Abbiamo contravvenuto ad una disposizione a noi mai pervenuta e venerdì sera abbiamo deciso di presentarci egualmente in via Ferdinando I - ha dichiarato il presidente Carmelo Milazzo - pur sapendo di incorrere in sanzioni».

Gli espositori sono arrivati anche da Catania e da Palermo a riprova che nessuno voleva perdere questa giornata di lavoro. Una mossa che ha spiazzato la polizia municipale intervenuta in forze nel tentativo di convincere i "ribelli" a smontare tutto quanto. Alla fine glu uomini della sezione Annona hanno prese le generalità di tutti gli espositori e a breve dovrebbero essere notificate le multe per l'occupazione abusiva di suolo pubblico. Quello che è accaduto ieri è facilmente immaginabile.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X