stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Assenteismo, chiesto il rinvio a giudizio per 44 dipendenti
CALTANISSETTA

Assenteismo, chiesto il rinvio a giudizio per 44 dipendenti

CALTANISSETTA. La Procura di Caltanissetta ha chiesto al gup Lirio Conti il rinvio a giudizio dei quarantaquattro dipendenti comunali di Caltanissetta, tutti facenti parte dell'Ufficio tecnico e della Polizia municipale, attualmente imputati nell'udienza preliminare per i presunti cadi di assenteismo dal posto di lavoro.

Per alcuni l'accusa è di truffa alla pubblica amministrazione in quanto si tratta di impiegati che avrebbero attestato la loro presenza strisciando il badge nella macchinetta attesta-presenza e poi si sarebbero allontanati senza autorizzazioni. Per altri l'accusa è di falsa attestazione di presenza in quanto avrebbero strisciato il badge per conto di colleghi assenti. Il legale di parte civile del Comune, Renata Accardi, si è associata alla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dal pm Santo Distefano; i difensori hanno chiesto che venga emessa una sentenza di non luogo a procedere. La decisione del gup è attesa per le prossime ore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X