stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Muos di Niscemi è a rischio attentati
TERRORISMO

Il Muos di Niscemi è a rischio attentati

di
Dopo la strage di Parigi, tra i sorvegliati speciali c’è anche la base della Marina militare statunitense di contrada Ulmo

NISCEMI. La strage di Parigi di venerdì sera, ad opera dei terroristi islamici dell'Isis, ha fatto salire anche in Italia lo stato di allerta per possibili attentati verso gli obiettivi sensibili. Fra questi, viene catalogata la base della Marina militare statunitense di contrada Ulmo, a Niscemi, dove è stata realizzata la contestatissima quarta stazione mondiale di telecomunicazione satellitare (in sigla Muos). Al motto di «Je Suis No Muos - Nous Sommes No War», il Coordinamento regionale dei Comitati No Muos, in un comunicato, condanna il clima di paura che si è diffuso all'indomani degli attentati nella capitale francese.

"Dopo la strage avvenuta a Parigi - si afferma in una nota No Muos - adesso molti capiranno finalmente che partecipiamo a guerre da anni e questo renderà più comprensibile a sempre più persone quali sono le ragioni che ci hanno spinto a batterci come No Muos in tutto questo tempo. Con le nostre mobilitazioni e con le nostre azioni dirette finora, abbiamo cercato di opporci alla presenza di basi militari in tutta la Sicilia per impedire che le tensioni geopolitiche degenerassero sempre più, travolgendo anche noi".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X