stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Caltanissetta, controlli su armi e giochi pirotecnici

di

CALTANISSETTA. Speciali controlli sono stati avviati dalla polizia per prevenire la vendita di giochi pirotecnici illegali. Gli agenti della divisione amministrativa guidata dal primo dirigente Michele Emma da giorni stanno verificando l'attività degli esercizi che commerciano materiale pirotecnico per accertare se pericoloso o illegale.

L'attività, fa sapere la questura, mira a prevenire la diffusione di fuochi artificiali, i "botti", illeciti o privi di etichetta particolarmente pericolosi perchè contenenti potenti miscele esplosive che possono causare danni. Già nove nel capoluogo le rivendite controllate; non è stata riscontrata alcuna irregolarità.

Parallelamente lo stesso ufficio sta procedendo a controlli su soggetti detentori di armi i quali entro lo scorso 4 maggio come previsto dalla legge, non hanno provveduto a produrre idonea certificazione psicofisica al possesso. Dopo i primi controlli, che continueranno nei prossimi giorni, sono stati sequestrati undici fucili, due pistole e due sciabole; tre le persone segnalate per non aver denunciato il possesso e cinque quelle a cui sono state sequestrate cautelativamente le armi poichè non avevano prodotto la certificazione nei termini previsti dalla legge.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X