stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, servizi di prevenzione nel territorio in occasione delle feste
FORZE DELL'ORDINE

Caltanissetta, servizi di prevenzione nel territorio in occasione delle feste

di

CALTANISSETTA. Centro storico e zone di periferia a setaccio con decine di posti di blocco in vari punti cittadini nell'ambito dei controlli antiterrorismo disposti dal comitato provinciale dell'ordine e la sicurezza all'indomani delle stragi di Parigi. Agenti del nucleo prevenzione crimine di Palermo aggregati nel capoluogo a supporto dell'attività della Volant, nella sola giornata di martedì, nei vari posti di blocco istituiti in città, hanno proceduto al controllo di quasi duecento persone e di cinquanta autoveicoli. Cento i cittadini stranieri identificati quasi tutti in centro storico dove trascorrono le giornate fra corso Vittorio Emanuele, villa Cordova, piazza Garibaldi e corso Umberto. Dai controlli non sono emerse irregolarità di sorta. Gli immigrati, nella gran parte, sono risultati richiedenti asilo.

Nel corso degli stessi servizi gli agenti hanno eseguito otto perquisizioni personali (tutte con esito negativo) ed hanno accertato sei infrazioni al codice della strada: due per la mancanza dell'assicurazione obbligatorie, due per la mancata revisione del mezzo e altre due, infine, per la mancata esibizione di documenti. I controlli saranno intensificati nel corso delle ormai prossime festività natalizie e di fine anno e soprattutto durante le manifestazioni religiose a partire da quella di stanotte con la veglia tradizionalmente affollata in Cattedrale officiata dal vescovo.

I servizi antiterrorismo stanno diventando la consuetudine in città dove la presenza di cittadini extracomunitari è ormai elevata e supera le mille unità sparse fra il centro governativo di Pian del Lago e le altre strutture provvisorie individuate dalla Prefettura in istituti religiosi o edifici nati per altre destinazioni (l'ex palazzo delle telecomunicazioni fra via Niscemi e via Vassallo) sia nel capoluogo che in altri comuni dove è stata manifestata la volontà degli amministratori ad ospitare cittadini senza fissa dimora. I controlli straordinari del territorio fanno il paio con quelli ordinari assicurati quotidianamente dagli agenti delle Volanti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X