stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gela, incendiata l'auto di un imprenditore
CRIMINALITA'

Gela, incendiata l'auto di un imprenditore

di

GELA. La malavita organizzata colpisce con maggiore frequenza. La scorsa notte gli incendiari sono entrati in azione due volte. Nel loro mirino è finita la lussuosa suv “Mercedes Ml” di proprietà del cinquantottenne Vincenzo A., noto ristoratore e gestore di un’attività ubicata sul lungomare Federico II di Svevia.

Il rogo alla “sport utility” è avvenuto alle prime luci dell’alba. Intorno alle cinque del mattino gli incendiari hanno appiccato le fiamme alla Mercedes Ml, parcheggiata in via Catilina, nel rione Fondo Iozza. Sul posto si sono recati i carabinieri del locale reparto territoriale che hanno confermato la natura dolosa del gesto. I vigili del fuoco, il cui intervento è stato sollecitato da alcuni residenti, hanno domato le fiamme evitando che si propagassero ad altri mezzi in sosta. Tre ore prima il centralino dei pompieri era squillato per segnalare un altro incendio ad una autovettura. In quella circostanza il danneggiamento ha riguardato una Fiat 600 di proprietà di una casalinga. L’utilitaria era parcheggiata in via Ariosto, nel quartiere Baracche, nel centro storico della città.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X