stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Chiese soldi ad un imprenditore a Mazzarino", in aula un testimone di giustizia
TRIBUNALE

"Chiese soldi ad un imprenditore a Mazzarino", in aula un testimone di giustizia

di

MAZZARINO. Testimone di giustizia in aula al processo per presunte estorsioni tra parenti. Uno, il quarantaquattrenne Giuseppe Selvaggio (difeso dall'avvocato Ernesto Brivido) nella veste d’imputato, il cugino, legale rappresentante della «Csvc snc», nel ruolo di parte lesa.

E ieri al cospetto del tribunale è stato chiamato a deporre un testimone di giustizia, un imprenditore del settore edile di Mazzarino, V.F., peraltro componente di un’associazione antiracket come la stessa parte lesa.

E che avrebbe in qualche modo limato un po’ il tiro rispetto a sue precedenti dichiarazioni. Che erano legate al pagamento di forniture di calcestruzzo e altro materiale edile, che lo stesso teste avrebbe effettuato in favore del fratello dell’imputato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X