stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, sanzioni ai dipendenti comunali senza cartellino
IL CASO

Caltanissetta, sanzioni ai dipendenti comunali senza cartellino

di

CALTANISSETTA. Il regolamento del personale lo prevedeva, ma pochi anzi pochissimi lavoratori del comune hanno ottemperato all'obbligo o disposizione di tenere ben in vista il cartellino identificativo, ragione per cui è partita la reprimenda del segretario generale del comune.

Qualche giorno addietro i dipendenti comunali si sono visti recapitare una circolare a firma congiunta del segretario generale del comune Rita Lanzalaco e dal dirigente delle risorse Umane, Irma Marchese, che suonava come un ammonimento per tutti quei lavoratori che, a spasso per il comune, o negli uffici, omettono di utilizzare il cartellino identificativo. La disposizione che come è noto è stata emanata dall'allora ministro Brunetta si riferisce direttamente ai pubblici dipendenti che sono tenuti all'osservanza dell'obbligo di potere essere identificati mediante cartellino di riconoscimento che deve essere ben visibile.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X