stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ritardi e bagagli smarriti: vacanza rovinata per due gelesi, ora Alitalia dovrà risarcirli
GIUDICE DI PACE

Ritardi e bagagli smarriti: vacanza rovinata per due gelesi, ora Alitalia dovrà risarcirli

di
La coppia ricorrente ha puntato l’indice contro la compagnia di bandiera italiana, per i ritardi dei voli, le mancate coincidenze e la perdita dei bagagli

GELA. L’Alitalia dovrà risarcirli dopo un viaggio-incubo. E’ arrivata, infatti, la decisione del giudice di pace davanti al quale una coppia di viaggiatori si è rivolta per essere rimasta per diversi giorni a Santo Domingo senza neanche i bagagli. Il giudice ha accolto le richieste dell’avvocato Joseph Donegani, rappresentanza dei due sfortunati turisti.

Tutto ebbe inizio, alcuni anni fa, quando la coppia scelse di regalarsi un viaggio a Santo Domingo. Partenza da Catania e, poi, almeno sulla carta, scali a Roma e New York, prima di approdare nell’isola Dominicana. I programmi iniziali, però, sfumarono di ora in ora. Il ritardo del volo che da Catania era direto a Roma; il cambio di rotta per finire a Madrid con volo diretto nella Repubblica Dominicana. Sbarcati dopo ore di viaggio, all’arrivò la sgraditissima sorpresa: ovvero, niente bagagli.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X