stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minaccia e spara con una pistola, arrestato un 70enne a Gela
POLIZIA

Minaccia e spara con una pistola, arrestato un 70enne a Gela

GELA. Ha minacciato un concittadino con una pistola detenuta illegalmente e ha sparato alcuni colpi in centro abitato. La polizia ha arrestato, in flagranza di reato, Luciano Russotto, 70 anni, di Gela (Cl), al quale è stata sequestrata l'arma.

Scattato il controllo nei confronti della vittima delle minacce: anche lui, Orazio Di Pietro, 36 anni, di Gela, è stato arrestato per detenzione abusiva d'arma da fuoco. La polizia lo ha, infatti, trovato in possesso di una pistola ritenuta clandestina visto che l'arma aveva la matricola abrasa.

Nei giorni scorsi un 19enne ha sparato diversi colpi di pistola verso la finestra della camera da letto dove dormivano i genitori della sua compagna ma la pistola calibro 7,65 si è inceppata ed è fuggito via. Gli agenti del commissariato di Lentini lo hanno arrestato con l'accusa di tentativo di omicidio.

Alla base del gesto vi sarebbero dissapori legati alla relazione sentimentale tra il giovane e la figlia sedicenne della coppia. I due ragazzi convivono. Il padre della ragazza, di 70 anni, non avrebbe gradito quella relazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X