GUARDIA DI FINANZA

Lotta a contraffazione a Caltanissetta: denunce e sequestri

di

CALTANISSETTA. Nuovo atto della finanza nella lotta alla contraffazione. Con denunce e sequestri di merce taroccata. È la risultante di un servizio straordinario di controllo, l’ennesimo, disposto dal comando provinciale della fiamme gialle guidato dal colonnello Luigi Macchia.

Gli esiti hanno dimostrato, ancora una volta, la bontà del servizio curato dalle fiamme gialle e che s’è concentrato in particolare, per questa tornata, sull’area del Vallone - più in dettaglio su Mussomeli e Sutera - e sul fronte opposto della provincia a Riesi.

E in tutti i casi i riscontri non sono mancati. A cominciare dalle verifiche che la tenenza di Mussomeli ha eseguito a Sutera in occasione dei festeggiamenti per il patrono del paese, San Paolino. E in queste circostanze, come sempre accade, proliferano i venditori ambulanti. Due, extracomunitari, sono finiti tra le maglie delle verifiche dei finanzieri. E per entrambi sono stati guai.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X