stampa
Dimensione testo
VIABILITA'

Buche per le strade di Caltanissetta, esplode la protesta

di

CALTANISSETTA. Buche dappertutto. Gli automobilisti nisseni ma anche i pedoni sono nuovamente alle prese con un fenomeno che si ripresenta ormai ciclicamente e genera proteste a raffica. Lo stato di degrado in cui versano le strade cittadine, del centro e soprattutto delle contrade, indigna la gente che oggi come due anni fa tempesta di telefonate il centralino della polizia municipale terminale di tutte le cose che in questo capoluogo funzionano poco o male.

Un "assedio" che dura da giorni. La gente segnala e la polizia municipale dirotta il malcontento all'ufficio tecnico che, a sua volta, dovrebbe pensare e in tempi rapidi a come tamponare una situazione che va sempre più peggiorando.

Strade-gruviera e altre che somigliano a percorsi di guerra nelle contrade dell'hinterland. Per non parlare dei marciapiedi. Un panorama desolante mentre sale l'indignazione dei nisseni ai quali stavolta - a differenza del 2004 - non è offerta la possibilità di "sfogarsi" sui social come era accaduto con l'iniziativa "adotta una buca" avviata dai comitati di quartieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X