stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Serradifalco, segno positivo sulla differenziata
RIFIUTI

Serradifalco, segno positivo sulla differenziata

di

SERRADIFALCO. Mentre il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti va perfezionandosi e la macchina organizzativa della «settimana ecologica» di maggio si è già avviata, il sindaco Leonardo Burgio fornisce i primi dati. «A quattro settimane dall'avvio del nuovo servizio - informa il primo cittadino -, i conferimenti in discarica sono diminuiti di tremila chilogrammi». Burgio si dice quindi fiducioso che la quantità dei rifiuti portati in discarica possa diminuire nel futuro.

Grazie alla prossima fornitura ai commercianti di cassonetti «personalizzati» dove potranno conferire l'indifferenziata e la carta, la plastica, l'alluminio e il vetro. Ognuno dei quali sarà collocato nei pressi del negozio e chiuso con catena e lucchetto. La cui chiave sarà custodita dagli stessi esercenti. I quali, all'indomani dell'avvio del nuovo servizio, avevano lamentato il rischio di incorrere in sanzioni nel tenere i rifiuti, differenziati o non che siano, all'interno dei loro locali i rifiuti. Come li costringerebbe a fare il fatto che la raccolta porta a porta dell'indifferenziata sia eseguita a giorni alterni e che il centro comunale di raccolta dei rifiuti indifferenziati e ingombranti di contrada «santa Lucia» abbia orari di apertura al pubblico non coincidenti con quelli di attività degli esercizi commerciali.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X