stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lotta al lavoro nero: scatta la sospensione per quattro aziende nel Nisseno
CARABINIERI

Lotta al lavoro nero: scatta la sospensione per quattro aziende nel Nisseno

di

CALTANISSETTA. Scoperti altri dipendenti che lavoravano nel sommerso. Sono 17 su 25, in particolare, quelli saltati fuori durante controlli in aziende del capoluogo, Campofranco, Milena e Mazzarino. Con quattro attività temporaneamente sospese e sanzioni amministrative per oltre 41 mila euro. Nel gran calderone anche due lavoratori la cui posizione era irregolare.

Ricco, ancora una volta, il consuntivo di questo nuovo atto della lotta al lavoro sommerso. Di nuovo al centro di un servizio straordinario dei carabinieri del nucleo Ispettorato del lavoro e del Comando provinciale nisseno, insieme agli ispettori del lavoro civili. Operazione, sotto il profilo analitico, a cura del maggiore Antonino Restuccia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X