stampa
Dimensione testo
POLIZIA MUNICIPALE

Caltanissetta, sequestrati chioschi di frutta e un panificio

di

CALTANISSETTA. La mannaia della chiusura anche se limitata nel tempo è pronta abbattersi su quattro attività commerciali del capoluogo. La polizia municipale è pronta ad eseguire le ordinanze già sul tavolo del sindaco per essere firmate e quindi renderle esecutive. La sospensione dell'attività per cinque giorni riguarderà tre chioschi di frutta e verdura e un panificio; i primi, da un monitoraggio di vigili urbani e ufficio tecnico avrebbero occupato suolo pubblico in più rispetto a quello autorizzato dal Comune, mentre nel panificio le irregolarità sarebbero emerse nel corso di un controllo dell'azienda sanitaria.

Si sta lentamente voltando pagine nel settore del commercio in forma ambulante su aree pubbliche proprio quello che l'amministrazione comunale sta costantemente monitorando.Tolleranza zero era stata annunciata non solo per titolari di chioschi ma anche di bancarelle a posto fisso e così sembra avviarsi una campagna concordata a Palazzo del Carmine nel corso di varie riunioni. Il Comune non intende più tollerare queste "invasioni" e annuncia un drastico giro di vite: le infrazioni d'ora in poi saranno sanzionate anche con la sospensione dell'attività per un periodo minimo di cinque giorni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X