stampa
Dimensione testo
AMMINISTRAZIONE

Stipendi ai comunali, ultimatum dei sindacati a Serradifalco

di

SERRADIFALCO. La Cgil rimanda a giugno il sindaco Leonardo Burgio nella sua materia. Il diritto dei lavoratori. A percepire lo stipendio puntualmente.

Cosa che al municipio non avviene da due mesi. E che, temono sia i dipendenti comunali, sia i loro rappresentanti sindacali, potrebbe protrarsi nel tempo. Avvertendo che a giugno la commissione giudicatrice dovrà essere allargata. A tutte le sigle sindacali rappresentate. E invitando il primo, nel frattempo, a svolgere i compiti. Pena la bocciatura. Il tutto dopo una prova di esame svolta ieri mattina. Quando, nel palazzo municipale, i componenti della segreteria provinciale e quello aziendale della Cgil, Rosanna Moncada e Paolo Anzaldi e Giuseppe Benfante Picogna, hanno incontrato il primo cittadino.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X