stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, contrade a secco: eppure la condotta idrica c'è
SERVIZI E DISAGI

Caltanissetta, contrade a secco: eppure la condotta idrica c'è

di
Mancano i collaudi e i residenti sono stanchi di sentire parlare di «problemi tecnici». Nel frattempo, continuano a rifornirsi dalle autobotti private

CALTANISSETTA. Il miracolo non c' è stato. E Gibil Habib e in altre dieci contrade di Caltanissetta l' acqua anche questa estate potrà arrivare solo con le autobotti ma non dai rubinetti come speravano ben ottocento famiglie del comprensorio. Ora monta la protesta, che è arrivata anche al Giornale di Sicilia (#gdsnoiconvoi In Sicilia).

La speranza tramonta per «motivi tecnici» che le famiglie non riescono a comprendere. A Gibil Habib, dove ieri i residenti hanno civilmente manifestato il loro «disappunto», la condotta idrica esiste, ma paradossalmente tutti debbono fare ricorso alle autobotti private con costi che incidono pesantemente sui bilanci familiari solo se si pensa che diecimila litri d' acqua (non potabile) vengono venduti a prezzi che variano dai 40 ai 45 euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X