stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Gela, «sacchetti selvaggi»: 170 multe in 3 giorni

di

GELA. Cattivi odori e cumuli di rifiuti cominciano a creare disagi anche all' interno del perimetro urbano. L' amministrazione per correre ai ripari ha iniziato a punire i trasgressori elevando in tre giorni contravvenzioni per circa 8.500 euro. A rendere la situazione ancora più precaria sono i roghi ai rifiuti, soprattutto nelle aree periferiche di contrada Spinasanta e nella frazione balneare di Manfria.

Il disagio che si protrae da tre settimane è legato alla chiusura della discarica di Timpazzo e ai troppi autocompattatori dei Comuni del territorio dirottati nel sito di Lentini dove si procede con continui fermi tecnici e lunghe attese di conferimento. Dal canto suo, l' amministrazione comunale ha deciso di adottare le maniere dure riuscendo cosi a lenire le criticità. Il bilancio, in appena tre giorni di controlli, avviati dagli agenti di Polizia municipale, è di 170 cittadini multati perché sorpresi a conferire in orari non consentiti e rifiuti non differenziati.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X