stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, sospesi gli sgomberi dalle case occupate
EMERGENZA ABITATIVA

Caltanissetta, sospesi gli sgomberi dalle case occupate

di

CALTANISSETTA. Possono tirare un sospiro di sollievo tutti coloro (e sono tantissimi) che negli anni hanno occupato abusivamente alloggi Iacp. Solo nel capoluogo sono centoventi e quasi tutti concentrati al villaggio Santa Barbara.

Liberare le case per assegnarle a chi ha veramente titolo ed è utilmente inserito in una graduatoria pubblicata recentemente dal Comune, sia veramente rivelando una impresa tant'è che l' Istituto Case Popolari di sospendere le procedure tutte le procedure.

Se ne riparlerà, se tutto va bene, in autunno. Gli sfratti sono diventati un'autentica patata bollente e i primi a capirlo sono stati gli ufficiali giudiziari chiamati a dare esecutività a decreti del tribunale civile al quale si rivolge sistematicamente lo Iacp. La notifica degli atti, con l' intimazione degli sgomberi, è spesso difficoltosa, per non dire impossibile.

Gli ufficiali, come ormai capita sovente, si sono trovati di fronte a casi a dir poco disperati: nuclei con bambini piccoli e il capo famiglia disoccupato e quindi a reddito zero. Situazioni di povertà estrema che inducono a dare prevalenza agli aspetti umani piuttosto che a quelli meramente burocratici.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X