stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Manca il medico, all'ospedale di Niscemi lo sostituisce il dirigente
SCONGIURATA CHIUSURA

Manca il medico, all'ospedale di Niscemi lo sostituisce il dirigente

di

NISCEMI. Da dirigente generale dell'azienda ospedaliera provinciale di Caltanissetta non ci pensa due volte a indossare il camice bianco, sostituendo il medico titolare assente, per evitare la chiusura temporanea di un importante servizio ambulatoriale presso l'ospedale «Suor Cecilia Basarocco» di Niscemi.

Protagonista della lodevole iniziativa, per nulla spettacolare ma dettata dal buon senso e dall' esigenza di salvaguardare il sacrosanto diritto alla salute dei cittadini, è stato il manager dell' Asp 2 nissena, dottor Carmelo Iacono, il quale non ci ha pensato due volte a mettersi in servizio presso l' ambulatorio oncologico della medicina territoriale di Niscemi per coprire il «vuoto» del medico assegnato al servizio, il quale in quel momento non poteva essere sostituito da un altro personale sanitario dell' azienda.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X