stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Poste e disservizi, pronto sciopero nel Nisseno
IL CASO

Poste e disservizi, pronto sciopero nel Nisseno

di

SAN CATALDO. A settembre i sindacati confederali e quelli autonomi, aderenti a Poste Italiane, proclameranno lo sciopero generale per protestare contro la decisione del Governo nazionale di vendere ai privati l' intera struttura e per la carenza di personale che crea continui disservizi nel nostro territorio provinciale.

A darne notizia è il segretario provinciale dalla Slp - Cisl Giuseppe D' Antoni, il quale da diversi anni si batte per difendere i diritti dei lavoratori del comparto che a suo dire sono sempre più penalizzati da una «navigazione a vista» voluta dai vertici di Poste Italiane. Per la carenza di personale fino al 24 agosto il personale si asterrà dalle prestazioni straordinarie per sottolineare il disagio dei lavoratori delle poste.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X