stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Romeno bruciato a Riesi, l'accusato si difende: non sono stato io
IL CASO

Romeno bruciato a Riesi, l'accusato si difende: non sono stato io

di

RIESI. Resta in carcere Vito Emanuel Ciccia Romito, il pastore ventenne, arrestato per il tentato omicidio aggravato di un cittadino romeno di 41 anni.

Il Gip David Salvucci non ha convalidato l'arresto del giovane poiché non si sarebbe configurata la flagranza di reato ma ha comunque applicato la misura della detenzione carceraria per consentire nel frattempo ulteriori approfondimenti investigativi. Accertamenti di potenziali testi con i quali il pastore ventenne ha asserito di trovarsi in com pagnia al momento del fatto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X