stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, ruba oggetti in oro e li rivende: beccata
POLIZIA

Caltanissetta, ruba oggetti in oro e li rivende: beccata

di

CALTANISSETTA. Non aveva probabilmente fatto i conti con il sistema di videosorveglianza interna una casa casalinga nissena che si era impossessata, in un momento di distrazione del proprietario, si era impossessata di oggetti in oro. Le immagini di quell' impianto attentamente visionate dagli agenti della Squadra Mobile hanno consentito a distanza di appena una settimana di individuare la presunta ladra e di recuperare il "maltolto" finito in un "compro oro".

Per la donna, una trentasettenne incensurata, è scattata la denuncia per furto. La vicenda è imperniata su un episodio verificatosi in una nota gioielleria del capoluogo il 23 agosto dove si era presentata la casalinga interessata - come ha fatto inizialmente capire - all' acquisto di oggetti in oro. Il proprietario, a quel punto, ha cominciato a mostrare una serie di campionari con monili in oro, ma nella fase della trattativa, forse in un momento di distrazione, la cliente ha allungato un mano arraffando due oggetti che poi con mossa fulminea ha nascosto in una borsa. Il tutto nel giro di pochi secondo. Alla fine non ha acquistato nulla ed ha guadagnato l' uscita con estrema disinvoltura. Da lì a poco però il gioielliere si è accorto dell' ammanco dei monili in oro (un anello e una croce) ed ha fatto immediatamente intervenire la polizia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X