stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, ricatti a luci rosse: inflitti cinque anni
TRIBUNALE

Caltanissetta, ricatti a luci rosse: inflitti cinque anni

di

CALTANISSETTA. Tutto avrebbe avuto inizio quasi per gioco. Un gioco proibito. Quando sarebbe stato deciso di girare quel filmino a luci rosse. Per quella che nelle intenzioni avrebbe dovuto essere una ripresa amatoriale, come le stesse parti civili hanno poi ribadito in aula. Condanna di cinque anni a Caltanissetta per un ricatto a sfondo sessuale.

«Per questo c' eravamo ritrovati lì... e invece lui poi ci ha minacciati di volerlo diffondere» hanno aggiunto gli stessi presunti ricattati. Il set,per quelle riprese osé, è stato prima la casa di campagna dell' imputato e poi gli uffici di un sindacato. Prima hanno bevuto qualcosa, giusto per rompere l' imbarazzo e poi, allentato ogni freno, l' atmosfera s' è presto surriscaldata. I fotogrammi hanno immortalato tutto di quel gioco più che erotico. Alla fine sarebbe stato raccolto materiale a sufficienza per confezionare un filmino hard. Ma dopo un po' di tempo - secondo la tesi accusatoria - sarebbe accaduto qualcosa di spiacevole ai due improvvisati attori. Perché - secondo la ricostruzione degli inquirenti - sare bero iniziate le richiesta di soldi da parte del cineoperatore per cimento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X