stampa
Dimensione testo
TRE I PADIGLIONI

Il centro di accoglienza di Pian del Lago è super affollato

di

CALTANISSETTA. Con una capienza di cinquecento posti il centro di Pian del Lago è uno dei più grandi dell' isola. I tre padiglioni che ospitano gli extracomunitari sono da anni sempre al limite del numero consentito tant' è che la Prefettura, d' intesa con le autorità comunali, quando la situazione era quasi al collasso ha dovuto approntare centri di accoglienza provvisori esterni (nel capoluogo all' ex Boccone del Povero, via Niscemi e istituto Testasecca) alcuni dei quali in alcuni centri vicini (Gela, San Cataldo, Serradifalco, Mazzarino).

"Non ci sono situazioni di emergenza - ha dichiarato il primo dirigente Michele Emma, responsabile della divisione Pasi della questura - e questo grazie al drastico calo dei trasferimenti di immigrai sbarcati sulle coste isolane. Niente a che vedere insomma con la situazione dell' estate 2014 quando in aperta campagna dormivano oltre trecento extracomunitari poi fatti sgomberare e smistarli in altri centri del nord Italia".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X