I FUNERALI

Due bare bianche a Gela, chiesa gremita
L'addio alle sorelline uccise dalla madre

di

PALERMO. In tanti hanno atteso questa mattina l’arrivo delle due bare bianche per i funerali di Maria Sofia e Gaia Trainito, le due sorelline di 9 e 7 anni, uccise martedì scorso dalla madre, Giuseppa Savatta, in un raptus di follia omicida.

Una chiesa gremita per l’ultimo saluto alle due bambine. Ad accompagnare i due feretri, quando hanno fatto ingresso in chiesa Madre, il padre Vincenzo, circondato dai suoi familiari, gli insegnanti della scuola che frequentavano le due bambine, l’istituto Suor Teresa Valsè e tanti conoscenti.

Ad officiare il rito funebre sarà il vescovo della diocesi di Piazza Armerina, monsignor Rosario Gisana. I funerali saranno celebrati in forma privata, come disposto dalla famiglia. Il sindaco, Domenico Messinese, ha proclamato per oggi il lutto cittadino. Saracinesche dei negozi abbassati e bandiere a mezz'asta in tutti gli edifici comunali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X