stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Farmaco introvabile, arrivano 30 confezioni per il pensionato di Gela
LA STORIA

Farmaco introvabile, arrivano 30 confezioni per il pensionato di Gela

di

GELA. Una catena di solidarietà per salvare chi rischia di morire perché manca il farmaco salvavita: è scattata dopo il caso del pensionato gelese affetto da echinococcosi cistica che non riesce a trovare lo Zentel, l’unico medicinale per curarsi. La produzione del farmaco da parte della GlaxoSmithKline Spa infatti è ferma e riprenderà a marzo.

Dopo l’appello disperato del paziente, Federfarma ha trovato le prime trenta confezioni del medicinale nei magazzini delle farmacie palermitane. «Ci siamo subito attivati – spiega il presidente di Federfarma Palermo, Roberto Tobia - attraverso la nostra rete provinciale che conferma il ruolo sociale della farmacia sul territorio. I pazienti interessati possono contattare la nostra sede per avere i farmaci».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X