stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mussomeli, petizione contro centro d'accoglienza per migranti
IL CASO

Mussomeli, petizione contro centro d'accoglienza per migranti

di

MUSSOMELI. No al centro d’accoglienza per migranti nell’ex pastificio di contrada Annivina. Si moltiplicano le iniziative per bloccare la possibilità di utilizzare il vecchio mulino per candidarlo ad accogliere dei richiedenti asilo. Da qualche giorno un barista della città, Massimiliano Giardina, il cui esercizio commerciale si trova ad un passo dalla vecchia struttura industriale, ha lanciato la petizione “per evitare l’arrivo degli extracomunitari a Mussomeli” come è scritto, a carattere cubitali, in un volantino affisso all’interno del suo locale.

“Questa raccolta di firme- spiega – ha lo scopo di evitare finalità di lucro verso gli stessi immigrati e per salvaguardare la tranquillità dei nostri figli, con un centro del genere non si tutela l’incolumità dei cittadini mussomelesi. Qui non si parla di razzismo ma del fatto che queste persone vengono lasciate incustodite a girare per le vie del paese senza essere inseriti nella società dandogli il giusto senso della civiltà”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X