IL CASO

Muore una casalinga di Vallelunga, aperta un'inchiesta

di

VALLELUNGA. Scatta l’inchiesta per il decesso di una donna di Vallelunga. Non perché per gli inquirenti sia una morte sospetta, ma per approfondire l’aspetto legato ai soccorsi. E intanto i carabinieri hanno sequestrato la documentazione medica, mentre la magistratura nissena ha disposto l’autopsia. Passaggi utili a chiarire alcuni aspetti della disgrazia.

In apparenza non sembrerebbe un caso di malasanità quello che ora ruota attorno alla scomparsa di una casalinga cinquantasettenne di Vallelunga, L.G, che qualche giorno prima, peraltro, è stata sottoposta a un intervento chirurgico a Palermo.

Quello che semmai sarebbe sotto la lente degli investigatori è la macchina dei soccorsi. Che qualche piccolo intoppo lo avrebbe avuto ma, apparentemente, senza responsabilità alcuna. Già perché l’elisoccorso che avrebbe dovuto levarsi in volo dal «Sant’Elia» di Caltanissetta, in quel momento si trovava in fermo tecnico per interventi di manutenzione programmata che vengono eseguiti con cadenza quotidiana. Così s’è reso necessario fare arrivare una eliambulanza dal capoluogo isolano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X