stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Cataldo, box trasformato in una serra di marijuana
CARABINIERI

San Cataldo, box trasformato in una serra di marijuana

di

SAN CATALDO. In un magazzino coltivava piante di marijuana. Questa l’accusa che gli è stata contestata. Le piante sono state scoperte dai carabinieri nel corso di un blitz effettuato all’interno di quel locale nell’abitato di San Cataldo, a pochi passi dall’ospedale “Maddalena Raimondi”, del quale il soggetto aveva la disponibilità. Così un ragazzo che finora non aveva mai avuto grane giudiziarie s’è ritrovato d’improvviso nei guai. Grossi guai.

È il ventenne Michele Antonio Novembre (difeso dall’avvocato Giuseppe Dacquì) che s’è visto piovere sul groppone l’accusa di coltivazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Di marijuana in particolare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X