stampa
Dimensione testo
CALTANISSETTA

Rissa tra mamme a Gela, la recita di Natale si svolge comunque: "Non ci arrendiamo alla violenza"

"La scuola non si arrende alla violenza". Lo hanno voluto ribadire oggi insegnanti e alunni delle elementari del plesso scolastico di "Albani Roccella", a Gela, svolgendo regolarmente la recita di Natale, saltata ieri per la rissa esplosa tra due mamme che si contendevano il posto migliore in prima fila per girare il video con il loro smartphone.

Stamani tutto si è svolto in un clima di assoluta serenità, anche se nessuno ha dimenticato gli attimi di paura di ieri, con il fuggi-fuggi generale per allontanarsi da quello che si era trasformato in un ring. La dirigente scolastica, Rosalba Marchisciana, il gruppo docente e la totalità dei genitori hanno voluto ristabilire la normalità e "recuperare il senso pulito delle cose".

È stato confermato che la scuola si costituirà parte civile al procedimento per rissa che sarà celebrato a carico delle due mamme e di loro familiari che ieri hanno litigato in maniera plateale tra decine di adulti e bambini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X