stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Augusta, rapina un ragazzino con un coltello a serramanico

di

Con un coltello a serramanico ha fermato e minacciato un ragazzo facendosi consegnare il portafogli, poi si è allontanato cercando di far perdere le proprie tracce.

La vittima della rapina si è subito rivolto ai carabinieri raccontando quanto accaduto, fornendo una descrizione e consentendo così ai militari dell’Arma di Augusta di individuare e arrestare E. M., 18 anni, con l’accusa di rapina.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il giovane, pochi minuti dopo le 20,30 in viale Italia ha fermato un minorenne che si trovava nella zona e puntandogli contro un coltello a serramanico si è fatto consegnare il portafogli all’interno del quale oltre a tutti i documenti personali c’erano anche settanta euro in contanti.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X