stampa
Dimensione testo
IL PROCESSO

Bambino morì in un cantiere incustodito a Mussomeli: 14 condanne

Sono tutti colpevoli gli imputati nel processo per la morte di Salvatore Lomonaco, bimbo di 8 anni morto a Mussomeli il 6 giugno del 2007. Il piccolo cadde con la bicicletta in un dirupo, sbattendo la testa su una pietra.

Quattordici i colpevoli per la sua morte, condannati a un anno ciascuno, con pena sospesa ma subordinata al pagamento della provvisionale, per omicidio colposo. La lista comprende i nomi Enzo Marco Costanzo, Salvatore Morreale, Giovanni Giardina, Salvatore Romito, Vanessa Nobile, Maria Mistretta, Maria Carmela Sola, Adriano Navarra, Salvatore Nobile, Calogera Rossana Sofia Salamone, Salvina Amico, Salvatore Corbetto, Maria Nobile e Vincenzo Bonfante.

L'articolo nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X