stampa
Dimensione testo
IN CATTEDRALE

Caltanissetta, lutto cittadino domani per i funerali di Don Vincenzo Sorce

di

È stato proclamato lutto cittadino domani a Caltanissetta in occasione dei funerali di Don Vincenzo Sorce, presidente e fondatore di Casa Famiglia Rosetta, deceduto il 4 marzo scorso. La giunta comunale nissena ha deliberato all'unanimità di proclamare il lutto per giovedì 7 marzo.

A partire dalle 16,30, inizieranno le esequie in Cattedrale e fino al termine della celebrazione.

Una delegazione del Comune parteciperà ai funerali con il gonfalone comunale e le bandiere del municipio saranno poste a mezz'asta.

Con la proclamazione del lutto cittadino si esprime il cordoglio dell'amministrazione comunale, dei dipendenti comunali e della comunità nissena e la partecipazione al dolore dei familiari, dei lavoratori e dei tanti cittadini e loro famiglie assistiti nelle numerose attività svolte dalle strutture dirette da Don Vincenzo Sorce.

Don Vincenzo è morto nel sonno a Serradifalco, dove nacque 74 anni fa e dove abitò fino ai suoi ultimi giorni.

Nel 1980, don Sorce  fondò  “Casa famiglia Rosetta”. Un posto dove cercare di rispondere ai bisogni delle persone:  dai disabili, ai tanti con dipendenza da droga, alcol e gioco d’azzardo, agli anziani soli, minori a rischio, donne in difficoltà.

Il nome della casa famiglia viene da un’amica di don Sorce, Rosetta,  madre di tre bambini, morta di dermosclerosi a 36 anni. Dalla prima struttura ne aprono altre in tutta la Sicilia, a Roma e all’estero, anche in Brasile e Tanzania.

La salma di don Sorce sarà trasferita nella sede di Casa Rosetta a Caltanissetta. Mentre giovedì alle 12 sarà portata nella Cattedrale nissena, dove saranno celebrati i funerali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X