stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Raccolta differenziata in crescita a Gela ma aumenta anche la tassa sui rifiuti

di

Aumenta a Gela la raccolta differenziata ma aumenta anche la tassa sui rifiuti (Tari). Questo quanto emerge da piano economico finanziario, appena adottato dal commissario straordinario, Rosario Arena.

La differenziata a Gela nel 2018 ha raggiunto il 48,89%, appena un punto in più rispetto allo scorso anno. Un aumento quasi impercettibile perché in molti quartieri la raccolta differenziata stenta a decollare.

Ciò che aumenterà nel 2019, sarà il costo del servizio e quindi della tassa dei rifiuti. Questo quanto si rileva dal piano finanziario redatto dal settore Ambiente e Decoro Urbano.

Il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, in vista anche della gara - ponte che la Srr 4 si accinge ad espletare, costerà 10.995.640,22 euro. I costi fissi del servizio ammontano a 3.817.697,74 mentre quelli variabili avranno un costo pari a 7.177.942,49 euro contro un costo attuale pari a 5 milioni e mezzo. A questo servizio, attualmente gestito dalla Tekra, bisogna sempre aggiungere la quota fissa.

Adesso, manca solo l'approvazione finale del piano economico finanziario, un atto questo che sarebbe di competenza del consiglio comunale ma al quale in realtà provvederà lo stesso commissario.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X