ENNA

Diffamarono l'ex presidente dell'Irsap Cicero, due condanne: c'è anche un ex deputato del Pd

diffamazione, irsap, Alfonso Cicero, Caltanissetta, Cronaca
Alfonso Cicero

Il Tribunale di Enna in composizione monocratica, presieduto dal giudice Giuseppe Milazzo, ha condannato per diffamazione aggravata e continuata l'ex deputato regionale del Pd, Mario Alloro, e per diffamazione aggravata Salvatore Falzone di Caltanissetta, per avere offeso la reputazione dell'ex presidente dell'Irsap Alfonso Cicero, costituitosi parte civile.

Alloro e Falzone sono stati condannati anche al risarcimento dei danni morali subiti da Cicero per la somma complessiva di euro 25mila euro, nonché a 688 euro di multa ciascuno ed al pagamento in solido tra loro delle spese processuali.

I fatti risalgono al giugno 2015, periodo in cui Cicero ricopriva l'incarico di presidente dell'Irsap. Alloro attraverso dichiarazioni a mezzo stampa e sul proprio profilo facebook, aveva sostenuto che l'ex presidente dell'Irsap chiedeva voti in occasione della campagna elettorale a Enna e con la scorta al seguito. Falzone, con un commento sul profilo facebook di Alloro, aveva invece affermato che Cicero aveva affidato incarichi legali esterni all'Irsap in violazione di legge.

"Sono soddisfatto - ha commentato Cicero - per l'ulteriore sentenza che fa giustizia, che sotterra le solite e velenose falsità sul mio operato all'Irsap e che riconosce anche i danni morali e d'immagine, irreparabili, che nel tempo ho dovuto subire a causa dell'incessante campagna diffamatoria posta in essere contro la mia persona"

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X