stampa
Dimensione testo
APERTA INCHIESTA

Esplode bombola di gas al mercato di Gela: i feriti salgono a 20, sono 5 quelli gravi

di

Sale a 20 il numero dei feriti, cinque dei quali versano in gravi condizioni, nell’esplosione di una bombola a gas verificatasi a Gela al mercato rionale di Madonna del Rosario. Tre sono stati già trasferiti al centro grandi ustioni del Cannizzaro di Catania e al Civico di Palermo. Fra loro anche una donna all’ottavo mese di gravidanza.

Altri due, anche loro gravi, un ragazzo di 16 anni che lavorava nel furgone interessato dall’esplosione e una persona di 64 anni sono al pronto soccorso del "Vittorio Emanuele" di Gela in attesa di trasferimento. Ci sono 9 ulteriori pazienti con ustioni minori. All’ospedale “Vittorio Emanuele” di Gela è scattata una vera e propria emergenza.

Medici e infermieri, pur essendo fuori servizio, si sono presentati in ospedale per aiutare gli altri colleghi. A Gela sono confluite le ambulanze che operano nei paesi dell’area sud della provincia, Mazzarino, Butera, Niscemi e Riesi.

Bombola di gas esplode al mercato di Gela, le terribili foto dopo lo scoppio

Presenti anche due elisoccorsi del 118 che hanno trasferito i feriti nei vari ospedali. La Procura di Gela ha aperto un’inchiesta per accertare le cause della sfiorata tragedia ed eventuali responsabilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X