stampa
Dimensione testo
PREFETTURA

Chiuso per lavori un hub a Bologna, migranti trasferiti a Caltanissetta

centro d'accoglienza, hub, migranti, Caltanissetta, Cronaca
Migranti - Foto archivio

Presidio davanti all’hub dei migranti di via Mattei a Bologna, di cui la prefettura ha annunciato la chiusura per lavori di manutenzione. Sono 183 gli ospiti che dovrebbero essere trasferiti.

Ieri sono iniziati i primi trasferimenti in altri centri di accoglienza della regione. Altri ospiti, la maggior parte, saranno trasferiti in Sicilia, a Caltanisetta.

Una settantina di esponenti di Usb, Fp-CGIL, Adl Cobas e dei centri sociali Tpo e Labas si sono radunati davanti al cancello di accesso della struttura sorvegliato da agenti del Reparto Mobile: una protesta, con striscioni e cartelli, anche per chiedere la salvaguardia dei posti di lavoro degli operatori che lavorano all’hub, nel 2017 visitato da Papa Francesco.

«Noi siamo qui pacificamente - ha detto il segretario regionale della Cgil emilia Romagna Luigi Giove - frapporremo i nostri corpi a un atto che è arrogante, inutile e dannoso».

«La decisione - ha proseguito Giove - è anche effetto di quel decreto sicurezza che peggiora le condizioni sia di lavoro che di accoglienza. Inaspettatamente si è deciso di anticipare la chiusura, che sarebbe arrivata tra qualche settimana, credo sia una speculazione post elettorale. Serve a mettere insieme la vittoria della Lega in alcuni territori a uno sgombero di migranti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X