stampa
Dimensione testo
LA TRUFFA

Caltanissetta, pensionata truffata da finti tecnici dell’azienda del gas

Si presentano per sostituirle il contatore, chiedendo 150 euro in contanti e poi si dileguano. Finti tecnici dell'azienda del gas hanno truffato una pensionata approfittando del fatto che, in queste settimane, tecnici autorizzati stanno sostituendo, in questi giorni, i contatori del gas.

Molti nisseni sono stati avvertiti dell’arrivo dei tecnici con una lettera inviata dall’azienda direttamente presso il proprio domicilio nella quale, però, non è specificato il giorno e l’orario dell’intervento, ma nella quale è specificato che eventuali spese saranno addebitate in bolletta.

Nei giorni scorsi due uomini si sono finti operatori della rete del gas raggirando una ottantenne che vive da sola in un’abitazione del centro storico. I due finti tecnici si sono presentati alla vittima della truffa dicendole che dovevano cambiare il contatore del metano, hanno fornito un modulo da compilare con l’intestazione di un’azienda del gas, hanno smontato il contatore, chiedendo la somma in contanti di 150 euro per i lavori.

Poi si sono allontanati dicendole che sarebbero tornati per rimontare quello nuovo ma i due non sono più ritornati.

L’azienda del gas, contattata telefonicamente, ha confermato che in atto non vi è alcuna operazione di sostituzione di contatori nella zona dove abita la pensionata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X