stampa
Dimensione testo
VIA LOMBARDO RADICE

Caltanissetta, scoperta casa a luci rosse

di

Un via vai sospetto che lasciava pochi dubbi. E alla fine il sospetto si è trasformato in certezza. In quell'abitazione di via Lombardo Radice, dove uomini di ogni nazionalità venivano ricevuti ogni giorno da una giovane cinese, si nascondeva una casa di appuntamento.

A scoprirlo sono stati gli agenti della Squadra mobile durante una serie di controlli mirati allo sfruttamento della prostituzione e al traffico di sostanze stupefacenti. La giovane orientale, una donna di ventisette anni anni che ha aperto la porta di casa alla polizia in abiti succinti, non solo era solita ricevere uomini in casa per fornire prestazioni sessuali, ma lo faceva nella totale clandestinità, visto che non aveva mai ottenuto il permesso di soggiorno in Italia seppur si trovava a risiedere nel capoluogo ormai da tempo.

Gli investigatori dopo aver raccolto le diverse segnalazioni dei cittadini abitanti nel quartiere, stanchi della situazione che si era creata nella zona per il continuo andirivieni di uomini, hanno effettuato una serie di appostamenti al termine dei quali hanno individuato l'alcova che risultava, in effetti, molto frequentata. Qui infatti arrivavano uomini di ogni etnia, soprattutto arabi, allettati anche dai "prezzi vantaggiosi".

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X