LA DENUNCIA

Gela, colpi di fucile contro un'impresa antiracket

Colpi di fucile contro un’azienda agricola di contrada Marabusca, a Gela, una vasta zona in cui in questo periodo la caccia è aperta. A denunciare l’intimidazione è stato un imprenditore di 60 anni associato all’associazione antiracket «Gaetano Giordano».

Chi ha esploso i colpi di fucile lo ha fatto durante lo scorso weekend quando in azienda non c'era nessuno. Sull'episodio indagano i Carabinieri del Reparto Territoriale. L’imprenditore è impegnato nel commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X